I testicoli sono organi estremamente sensibili e anche un trauma lieve può causare dolori ai testicoli stessi, all’inguine o all’addome. Un dolore improvviso che dura nelle ore e nei giorni successivi però deve essere indagato, specie se accompagnato da febbre, freddo, nausea o sangue nelle urine.

 Il tessuto spugnoso di cui sono formati i testicoli consente loro di assorbire gli urti ma poiché non sono protetti da muscoli o ossa, è possibile subire danno più seri durante lo sport. Negli sport di contatto è possibile addirittura che un testicolo si rompa, in questo caso il sangue si riversa nello scroto ed è necessario un intervento chirurgico per salvare la funzione e la fertilità. In caso di un trauma grave è opportuno intervenire entro poche ore. 

L’ernia inguinale può essere aggravata da esercizi di sollevamento e flessioni. Altri sintomi includono rigonfiamento, bruciore e dolore intorno all’osso pubico, dolore all’inguine e testicoli gonfi: di fronte a questi sintomi è consigliabile una visita medica tempestiva. 

Anche un semplice varicocele o un testicolo ad ascensore può causare un dolore e sensazione di pesantezza testicolare. Molte importante un controllo per evitare una torsione testicolare con conseguenza perdita del testicolo se non trattata in poco ore oppure avere un danno irreversibile sulla fertilità

Condividi questo articolo...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin